FRANZ Liszt, the Chamber Music

Recensione Amadeus Franz Liszt The Chamber Music - Trio Dmitrij
Recensione Amadeus Franz Liszt The Chamber Music - Trio Dmitrij

AMAZON MP3 AMAZON ITUNES SPOTIFY 
MAP CLASSICS

Il disco edito dalla Map Classics, nel 2016, con le pagine di musica da camera del grande virtuoso ungherese del pianoforte, massimo esponente del Romanticismo musicale, ha ottenuto:
- 4 stelle dalla critica sulla rivista Amadeus (Gennaio 2017)
- giudizio tecnico: ottimo e giudizio artistico buono sulla rivista Audiophile Sound con recensione di Andrea Bedetti (Maggio 2017) 
- 3 stelle sulla rivista ClassicVoice con recensione di Luca Chierici (Maggio 2017)

Questo progetto è stato presentato nel 2011 nella trasmissione RAI Radio3 Piazza Verdi (ASCOLTA LIVE) ed è proseguito in replica per un anno intero in diverse istituzioni Italiane ed estere tra cui: la Società dei Concerti di Milano, il Salon de Actos del Conservatorio "F. Guerrero" di Siviglia (Spagna), Chamber Music Summer Festival di Rovinij (Croatia), l’A.S.A.M di Siracusa, l’Accademia Filarmonica di Messina, il Teatro della Fortuna di Fano, l’ECMTA a Roma.

All'intero del CD è possibile ascoltare le seguenti composizioni:

La Rapsodie Hongroise IX del 1847 arrangiata dallo stesso Liszt per pianoforte a quattromani e trio violino, violoncello e pianoforte, dedicata al compositore ceco Heinrich Wilhelm Ernst.

Il Gran Duo concertant sur la Romance Le Marin per violino e pianoforte di M. Charles-Philippe Lafont, virtuoso rivale di Niccolò Paganini, risalente al 1830.

La Romance Oubliée del 1880, rielaborazione da un originale per pianoforte, trascritta dallo stesso Liszt anche per pianoforte e violino, viola e violoncello come viene proposta in questo CD.

Die Zelle in Nonnenwerth del 1883 per violoncello e pianoforte, tratto da un Lied omonimo su testo del principe Felix Lichnowski, il cui titolo si riferisce all'isola sul Reno dove Liszt e la contessa d'Agoult soggiornarono nel 1841.

La Lugubre Gondola del 1883 per violoncello e pianoforte, composta nell'anno dellamorte di Wagner a Venezia.

Tristia - La Vallée d'Obermann del 1883 per trio violino, violoncello e pianoforte, trascrizione di Liszt della prima delle tre suites per pianoforte solo Années de pèlerinage, ispirato all'omonimo romanzo di Étienne Pivert de Senancour (1804), ambientato in Svizzera.

Recensione-Audiophile-Sound-Trio-Dmitrij-Andrea-Bedetti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recensione-Trio-Dmitrij-Classic-Voice-Luca-Chierici